SCUSATE, CI E’ SCAPPATO UN TAGLIO

Pearl Jam

Partecipazione monca dei Pearl Jam al Blue Room Live Lollapalooza Webcast, rassegna on line svoltasi all’inizio di questo mese, organizzata dal provider AT&T.

Gli organizzatori accettano solo parzialmente l’esibizione della band, censurando le parti in cui vengono cantate strofe di contestazione al presidente Bush (nulla più di un “Bush, leave this world alone“, parafrasi dei Pink Floyd sul tema di “Another brick in the wall”).

La cosa che più colpisce di questo straordinario episodio di censura è il grottesco tentativo dei responsabili di far passare la vicenda come una svista involontaria. Poco credibile, molto preoccupante.

Fonte: Musicroom.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...