PER NON DIMENTICARE I VOLTI

Blu Notte di Lucarelli manda oggi in onda una puntata sul G8 di Genova 2001.

Molto si è detto di quell’evento ed ancora troppa gente chiude gli occhi per evitare lo sconcerto della verità.

La morte di Carlo Giuliani è prima di tutto la tragedia di una generazione, di un mondo, di una civiltà democratica. Questo a prescindere dalle ragioni e dal torto.

Del programma di questa sera ho apprezzato una scelta: mostrare il volto di Carlo Giuliani, troppo spesso additato come un sinonimo di violenza, come una bandiera ideologica massimalista, come l’essenza stessa della criminalità.

Finalmente, senza nessuna faziosità, di lui si parla giustamente: come di un ragazzo. Quando si giudica lo si fa con leggerzza, con un sicuro appiglio a verità stereotipate. Ma tutto diventa più complicato se si hanno davanti i volti dei protagonisti.

La verità è, prima di tutto, in quei visi che hanno vissuto il vero dramma di una breve guerra civile. E nessun giudizio facilone regge lo sguardo di questi.

carlo-img

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...