500. NASCE IL CREATIVO ADULTO

Fiat 500. Ne hanno parlato tutti, devo farlo anch’io.

Ma non mi interessa il prodotto, quanto il fenomeno di comunicazione.
E’ un progetto di web adv avanzato, uno dei pochi casi di crowdsourcing notificati in Italia.
E’ un prodotto “user generated”, in cui la genialità non sta nel contenuto ma nella struttura del mezzo.

Possiamo dire, quindi, che è uno dei primi casi di comunicazione “adulta”.
Nel senso di una nuova concezione di adv, in cui il creativo ha raggiunto finalmente lo stato più maturo del suo pensiero: quello metacognitivo.

Non si limita più, infatti, a pensare gli oggetti del proprio (e dell’altrui) desiderio, ma realizza finalmente il pensiero di pensiero.
Riflette sulle forme di comunicazione e le manipola per produrre atti espressivi.

Jean Piaget
teorizzava questo stadio come l’ultimo nello sviluppo dell’essere umano.

L’ultimo, perchè non suscettibile di saturazione.
Se, infatti, la comunicazione di oggetti si esaurisce quando finiscono gli oggetti, la metacomunicazione può invece salire continuamente di livello, procedendo nell’integrazione dei media e, soprattutto, nel creare un network reale con l’utenza.

Muore quindi l’autoreferenzialità.
Nasce il pensiero creativo dell’uomo adulto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...