ARTE METALINGUISTICA

Quali sono le nuove frontiere dell’arte? Come si inserisce la sperimentazione artistica nella ricerca metalinguistica dei nuovi media?

Se definiamo arte, in modo un po’ sempicistico ma funzionale, una comunicazione libera da vincoli di mandatari, allora anche le strategie di comunicazione non convenzionale, liberate dalla gabbia dei valori del brand, diventano poesia, nel senso classico del termine.

nikeplatz-img

A tal proposito poniamo qualche domanda a cui risponderanno in pochi: che cos’è Nike Ground? E’ vero che Nike ha avuto l’ambizione di rinominare le piazze di diverse capitali europee, a cominciare da Vienna?

E’ vero che nell’installazione in Karlplatz (rinominata Nikeplatz) veniva promossa una nuova scarpa, rivelatasi inesistente?

E’ possibile che questo mastodontico progetto fosse una gigantesca bufala, a cui Nike era completamente estranea, e che i geniali autori di questa comunicazione siano usciti indenni dalla battaglia legale intrapresa a loro danno?

Se tutto questo è vero, siamo di fronte a vera arte metalinguistica, una monumentale opera di decostruzione di codici di linguaggio. Altrimenti, ci accontentiamo di osservare il più mastodontico fenomeno di guerrilla marketing della storia recente.

Domande che restano aperte, ma che lasciano meravigliati, facendo riflettere sul vero potenziale della creatività, quando esce dal piattume di un foglio e diventa fenomeno ambientale, culturale e sociale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...