CIAO GIANNI

Oggi il mondo dei comunicatori perde un pezzo davvero importante. Questa mattina è scomparso Gianni Cappabianca.

Direttore di Accademia di Comunicazione, professionista, gentiluomo, amico.

Io ho avuto la fortuna di conoscerlo e di lavorare con lui. Ho avuto la sfortuna di farlo per troppo poco tempo. Ma voglio portare avanti il ricordo di una persona che ha vissuto il verbo “comunicare” in termini affettivi prima che professionali. Pragmatico, quadrato e razionale, ma anche scanzonato e fraterno. Un po’ schivo rispetto agli eccessi della nostra esuberanza, ma sempre a suo agio in mezzo a noi.

Lo ricordo per la sua raffinatezza ed il suo stile. Per l’inflessione della sua voce che coloriva emotivamente quel linguaggio forbito ed elegante.

Sono onorato di aver percorso un piccolo pezzo di strada con lui.

Spero di cuore che noi pivelli possiamo ereditare un po’ della sua personalità nel continuare il lavoro che abbiamo iniziato insieme.

Una risposta a “CIAO GIANNI

  1. Denominatore comune di tutti i ricordi di zio Gianni
    che rintraccio in rete sono l’ umanita’, lo stile, la
    cultura (nel senso piu’ ampio del termine).
    Come Lui nessuno, mi permetta di dirlo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...