MEGLIO TARDI CHE MAI

La Corte di Giustizia europea ha stabilito che il regime televisivo italiano è contrario al diritto europeo.
Bocciata dunque la legge Gasparri.

Prima conseguenza dovrebbe essere la rimozione di Rete4, che dal 1999 occupa abusivamente uno spazio assegnato a Europa Sette, e il suo spostamento su satellite.

Dal blog di Beppe Grillo il riassunto della storica contesa fino ad oggi irrisolta.

Grosso passo in avanti, quindi, anche rispetto alla legge Gentiloni, decreto tiepido,  innocuo e raggirabile, come  si chiarisce nel video.

Fonte: L’Unità

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...