NON COMUNICAZIONE

veltroni_jpg

Temi etici fuori dal dibattito politico.

Così Walter Veltroni ammorbidisce i toni della campagna elettorale, uscendo elegantemente dal rischio di conflitti all’interno del Partito Democratico.

Ma ci troviamo in un contesto politico frammentato, in cui le due più grandi formazioni antagoniste perdono aderenza con i temi sociali (lasciando pezzi a destra e a sinistra, come si suol dire).

In questo magma non ben definito, l’elemento di contrasto più immediatamente percepibile agli occhi dell’elettorato sarebbe proprio il rapporto con l’etica e, in particolare, con la legge 194.

Il PD proclama (alla fine ci è riuscito) laicità e nessun cedimento su una legge simbolo dell’emancipazione liberale e democratica.

Il PDL distilla il favore della Chiesa, intraprendendo una battaglia che gli conviene a prescindere dalla reale adesione ideologica, per posizionarsi in modo distintivo nella mappa politica di questa tornata elettorale.

Il “tema forte” di queste elezioni, quello che potrebbe dare al paese un assetto politico finalmente chiaro e inequivocabile, non viene comunicato.

Il rischio evidente è quello di un ennesimo “falso conflitto” finito a tarallucci e qualunquismo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...