ANNO ZERO

GIORDANO_ELEZIONI_SINISTRA

Un parlamento senza sinistra. Un evento storico.

Un anno zero per il proletariato.

Un deficit senza precedenti che ha portato la classe operaia, il precariato interinale, e in generale tutto il popolo di chi ha nel cuore un mondo altro dal capitale, a non avere uffucialmente più voce in capitolo nel nostro paese.

Dove tornerà la base a comunicare le proprie istanze? Si dovrà riorganizzare nelle sezioni, nei centri, nei luoghi di lavoro. Ci apsettano nuovi anni di piombo o una rivoluzione partecipativa delle coscienze?

Di sicuro si apriranno nuove vie di comunicazione, e di sicuro più genuine e interessanti di quelle mass-mediatiche di una “classe dirigente del popolo” che, volente o nolente, deve starsene a casa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...